"Stone Island - Sardegna" (ph: Martino Frova)

“Il metodo è qualcosa che nasce dalla vita
e con questa continuamente si commisura,
in quanto tale è destinato a rinascere continuamente,
perchè continuamente dalla vita si generano nuove forme di esperienza.”
(María Zambrano)

Amiamo e abbiamo sempre cercato approcci alla vita che non fossero oggettivanti, deterministici, disumanizzanti. Che lasciassero la nostra curiosità intatta e la libertà di scoprire sempre il nuovo.
Approcci fenomenologici alla persona e agli eventi, che sapessero apprezzare il calore e il valore di un incontro autentico.
Che sapessero valorizzare il diritto alla differenza e l’unicità di ogni persona.

Cerchiamo, dunque di seguire un metodo adeguato a quella particolare ricerca che mira a un sapere dell'anima. Un metodo che occorre tracciare, di volta in volta, perché “non c'è metodo, in principio, per il sapere della vita” (Zambrano).

Nella Gestalt,nei Metodi d’azione abbiamo trovato questa libertà e a questi approcci ci rifacciamo nel nostro lavoro.